IL VERO SIGNIFICATO DELLA PAROLA “KAIZEN”

Molto spesso la parola kaizen viene tradotta in “miglioramento continuo”. Ma qual è il realtà il vero significato che sta dietro a queste sei lettere?

 

 

Per capirlo seguiamo il flusso presente nel video.

La parola kaizen può essere divisa in due parti, kai e zen. I due caratteri che compongono ‘kai’ significano frustarsi e rappresentano un duro monito: “Se continui a comportarti come stai facendo ora, continuerai a farti del male”. È di fatto un’esortazione a cambiare. ‘Zen’ è composto, dall’alto verso il basso, da due caratteri che insieme rendono l’idea di un sacrificio pagano agli dei che, come ci spiega la storia, veniva fatto per il bene di tutta la comunità e non solo del singolo individuo.

Mettendo assieme i tasselli il concetto può esprimersi come: “Renditi conto che se continui a comportarti come adesso continuerai a farti del male. Fai piuttosto un sacrificio per cambiare il tuo modo di operare, così facendo porterai beneficio a te stesso e a tutti coloro che ti stanno intorno!”