Lo standard operativo come base del miglioramento continuo

 

 

“Non c’è miglioramento senza standard”

Taiichi Ohno

 

Presentazione argomento e obiettivi

Lo standard di lavoro definisce il modo “sino ad ora conosciuto” migliore, con meno sprechi, più facile e più sicuro per eseguire un compito, processo o attività. Questo costituisce il punto di partenza per il miglioramento continuo perché consente di vedere immediatamente qualsiasi variazione nel processo e permette di ricondurla in breve tempo alla causa che l’ha generata, correggendola tempestivamente.

L’efficace adozione del lavoro standardizzato è in grado di fornire la combinazione di persone, macchine e materiali che massimizza la qualità e l’efficienza dei processi, assicurando al contempo un elevato grado di prevedibilità e sicurezza del lavoro.

Il corso fornisce gli elementi di base per costruire standard operativi semplici, chiari e ripetibili tramite lezione frontale e l’utilizzo di una simulazione.

 

Programma

  • Definizione di standard e campi di applicazione
  • I fattori chiave di variabilità da gestire nel reparto produttivo: le 6M
  • Integrazione standard e ciclo PDCA per il miglioramento continuo
  • Metodi di rappresentazione e di implementazione di uno standard operativo

 

Propedeuticità

Conoscenza di base dei concetti di Lean Management

 Destinatari

Manager e specialisti, pianificatori di processo e di produzione, coordinatori dei reparti di produzione e logistica, capi reparto e capi linea, kaizen promoter e agenti del cambiamento.

 

Durata corso

1 giorno